venerdì, gennaio 27, 2012

L'ALBERO DI ANNA --- ANNA'S TREE



per non dimenticare....
 «Quasi ogni mattina vado nella soffitta per soffiare via dai miei polmoni quest'aria stantia», scriveva Anna Frank dal suo nascondiglio il 23 febbraio 1944: «Dal mio posto preferito guardo su verso il cielo blu e verso l'albero di castagno spoglio, sui cui rami brillano piccole gocce di pioggia, che sembrano d'argento...». 
Anna Frank morì di tifo nel campo di concentramento di Bergen-Belsen nel 1945, non ancora sedicenne.  
da ilgiornale.it


not to forget...
«Almost every morning I go into the attic to blow away from my lungs this stale air» written Anne Frank from her hiding place on February 23, 1944: "from my favorite place I look to the blue sky and to the chestnut tree, with small raindrops shining on its branches, that look like silver ...».
Anne Frank died of typhus in Bergen-Belsen Concentration camp in 1945, not yet sixteen. 
da ilgiornale.it

L'albero di Anna - quilt creato, nel 2010, da 10 quilters.
Anna's tree - quilt sewed, in 2010, by 10 quilters.

L'albero è uno dei dieci che formano "un bosco per sognare".
The tree is one of the ten that were realized for "a wood to dream".


"È davvero meraviglioso che io non abbia lasciato perdere tutti i miei ideali perché sembrano assurdi e impossibili da realizzare.
Eppure me li tengo stretti perché, malgrado tutto, credo ancora che la gente sia veramente buona di cuore.
Semplicemente non posso fondare le mie speranze sulla confusione, sulla miseria e sulla morte.
Vedo il mondo che si trasforma gradualmente in una terra inospitale; sento avvicinarsi il tuono che distruggerà anche noi; posso percepire le sofferenze di milioni di persone; ma, se guardo il cielo lassù, penso che tutto tornerà al suo posto, che anche questa crudeltà avrà fine e che ritorneranno la pace e la tranquillità".  Anna Frank
"It is really wonderful that I have not dropped all my ideals because they seem absurd and impossible to realize.
I hold them closely because, despite everything, I still believe that people are really good in the heart.
Simply can't base my hopes on confusion, misery and death.
I see the world that gradually turns into an inhospitable; feel the thunder that will destroy us; I can feel the suffering of millions of people; but, if I look at the sky up there, I think everything will return to its place, and  this cruelty will end with peace and tranquility ". Anna Frank



11 commenti:

Alessandra ha detto...

bellissimi mi piace da morire siete state bravissime.^--^
ale

letrecivette ha detto...

Una grande emozione.oggi lo faro' vedere anche alle mie figlie.complimenti,monica

Ela ha detto...

Tributo emotinonant!Complimenti!

flavia ha detto...

è bellissimo!!! come anche le parole che lo accompagnano!!!
ciaooooooooo!

Cristina ha detto...

Grazie...per me non è ancora arrivato il momento per questo libro che invece si deve leggere da ragazzi..grazie per questi due passi...
un bacio
cri

sarapatch ha detto...

e' sempre una triste emozione ricordare quei momenti,ma è un dovere farlo!!

dany ha detto...

grazie!
ciao, Dany

Nifty Quilts ha detto...

Fantastic!!! Thank you.

marisa ha detto...

Bello !

Uniquely Yours Creations ha detto...

What a beautiful tribute to the memory of Anna Frank! We had to read this book in 8th grade and it made me realize what "hate" can do to people. Thank you Linda for reminding me again! Blessings

Karen ha detto...

An unusual tree quilt. Very creative.