giovedì, giugno 09, 2011

DIETRO IL NUMERO 36... --- BEHIND NUMBER 36...



Cosa c'è dietro la porta al numero 36?
What was hiding behind number 36?


Tanti anni fa c'era un'officina, la porta era un po' grigia, e dentro si riparavano automobili
Many years ago there was a repair shop, the door was a bit grey, and they used to repair cars


poi il proprietario si è ritirato e l'officina è diventata un laboratorio di ceramica e 
si è vivacizzato con la creatività di Mariafrancesca e Sara.
then the owner retired and that became a ceramic shop, full of colours thanks to the creativity of Mariafrancesca and Sara. 
Its name is "La tana delle costruzioni" (The den of constructions).




E' qui che domenica 5 giugno,si è inaugurata la mostra "Tessuti per raccontare" di Daniela Cassani.
Is here that on Sunday 5th June, there was the great opening of the exhibition "Tessuti per raccontare" (Fabrics to narrate) by Daniela Cassani.



Daniela ha scelto questa laboratorio e l'ha colorato con le sue casette,
Daniela picked this shop and coloured it with her little houses,




con i suoi giardini,
her gardens, 




con i suoi graffiti,
her graffiti



e con l'ultimissimo lavoro nel quale ha unito stoffa e ceramica raku.
and with the very last work, in which she put together fabric and raku ceramic.


Lei che è famosa per i suoi paesaggi un po' tra il reale e il fantastico
She is famous for her little houses and landscapes between reality and fantasy,



ha voluto con questa esposizione far conoscere il suo percorso nel mondo del patchwork.
 with this exhibition she wanted to let people know her path,in the world of patchwork.






Dopo gli ultimi ritocchi,
After the finishing touches, 


Daniela, un po' emozionata, inizia a presentarci i suoi lavori
Daniela, a little emotioned, begins to present her works


e alla fine un bel sorriso a tutti gli amici presenti all'inaugurazione,
and in the end a beautiful liberating smile to all her friends, 






La meraviglia di un tessuto che si trasforma nelle mie mani, che da bianco diventa colore e che poi si unisce ad altri colori e materiali.... 
Questa frase di Daniela è il filo conduttore che l'ha spinta ad organizzare questa mostra, un filo che continuerà a cucire e a creare ancora e ancora e ancora.


The wonder of a fabric transforming in my hands, turning from white into colour and then joining other colours and materials...
These words by Daniela are the leading thread that made her organise this exhibition, a thread that will keep on sewing and creating again and again and again.

10 commenti:

Cristina ha detto...

DANIELA SEI UN MITO!!!

Marlis ha detto...

non vedo l'ora di vedere la mostra in persona. purtroppo, il giorno del vernissage, ero a letto con l'influenza...

laurastitch ha detto...

Ci sono stata ieri pomeriggio! Continuiamo a "sfiorarci" ;-)

brunella ha detto...

Grazie a te per le foto ed un BRAVISSIMA a Daniela
Ciao
Brunella

Leanne ha detto...

So many beautiful things.

Luz ha detto...

Non credevo di poter provare ancora un'emozione così forte davanti al patchwork. Non so, questi lavori mi hanno colpito al cuore e la prima sensazione è stata "avrei voluto inventarli io".
Grazie per avermi fatto conoscere questa meraviglia.

ziakittina ha detto...

sono senza parole...e forse è meglio.......davanti alle cose belle mi viene solo un religioso silenzio.Beata te che li hai visti da vicino.

Bea. ha detto...

bellissimi quilt.....ma le casette sono splendide....le adoro e queste sono veramente particolari!!!!!
ciao ciao bea.

Maggi ha detto...

What beautiful pieces of work, and in such a lovely setting too.

MulticoloredPieces ha detto...

Thanks for sharing the Daniella Cassani show. Her work is lovely. So nice to see what's going on in Italy (not so far from me in Tunisia). Your blog is very interesting.
best, nadia