domenica, marzo 07, 2010

MILANO.......RITRATTO DI DONNE --- MILAN.....PORTRAIT OF WOMEN



"Milano....ritratto di una città".
"Milan... portrait of a city".


Quando ho letto il titolo del concorso patchwork indetto dalla mia associazione, subito ho pensato alle Donne di Milano e alle mie sagomine e ho preparato il quilt " Milano .....ritratto di Donne".
Non l'ho finito in tempo e per questo ve lo posso mostrare.
When I've read the title of the patchwork competition by my association, I've immediately started thinking of Women in Milan and of my little outlines. So, I prepared the quilt "Milan... portrait of Women".
I haven't finished it on time and so I can show it to you.


Eccole le Donne di Milano che ho immaginato come nastri colorati sui binari grigi e neri delle tre linee della metropolitana milanese, cuore viaggiante della città.
Donne che pur imbrigliate dalla loro intensa quotidianità e che pur vivendo parte della loro giornata in lotta contro il tempo, animano e colorano la città con sorrisi, musica, lacrime, risate, preoccupazioni, pensieri, figli, mariti, spesa, scuola, lavoro, divertimento, profumi, sapori, emozioni, amicizie, freddezza, amore, calore, somiglianze e differenze.
Here you are Women in Milan. I've imagined them with colored ribbons on the grey and black railways of the three tube lines of Milan. The travelling heart of the city.
Women, busy with their hard daily stuff, living their days fighting against time... they enliven and color the city with smiles, music, tears, laughs, preoccupations, thoughts, children, husbands, shopping, school, work, fun, parfums, tastes, emotions, friendships, coldness, love, warmness, resemblances and differences.



Somiglianze e differenze legate alle tradizioni dei paesi e delle nazioni di provenienza e che volontariamente o involontariamente si scambiano in tutti i momenti nei quali vivono e si muovono una accanto all'altra pur non conoscendosi.
Le Donne di Milano così fredde e così solari, così solitarie e così mondiali, così egoiste e così altruiste, così indipendenti e così familiari, così simili e così diverse sono punti colorati che rendono la città vivace.
Resemblances and differences connected to the differences of countries and nations of origin. These, voluntarily or involuntarily, exchanging themselves in each moment they live and they move into... one beside the other, even though they don't know each other.
Women in Milan... so cold, so solar; so lonely, so international; so selfish, so altruist; so independent, so household; so similar, so different. They are colored points giving vivacity to the city.


Ho parlato delle Donne di Milano, vicine a me e legate alla mia vita quotidiana, ma questo post è per tutte le Donne così diverse e così simili in tutto il mondo.
I've talked to the Women of Milan close to me and connected to my daily life. But, this post is for all Women... so different, so similar... all over the world.



Ed ecco un gruppo Donne oggi a Milano.

And here some Women today in Milan.




17 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao, ho sbirciato in anticipo per la festa delle donne, che bello il tuo quilt, peccato che non l'hai finito in tempo!e mi vedo in una di quelle figure. Enrica

marisa ha detto...

Idea geniale ,peccatissimo , tu non l'abbia presentato al concorso...
Che voglia di cappuccio mi hai fatto venire.

maggi ha detto...

What a brilliant idea and such wonderful observations.

Grazia ha detto...

lo potevi mandare cosi', incompiuto.....e' talmente "diverso"...peccato!!!
...ma io sono affascinata da quel cappuccino cosi' invitante...:)
Ciao donna milanese!!!! :)

Cristina ha detto...

Che bello il tuo quilt...riesci sempre a colpire nel segno....
non mi hai fatto venire voglia di cappuccino mi hai fatto venir voglia di primavera con quel fiore...

Lorenza ha detto...

Bellissima l'idea del quilt, tanti auguri alle donne milanesi e non!ciao

Rein ha detto...

Love this!

emilia ha detto...

Bello,bellissimo. Mi par quasi di riconoscermi in una di quelle donne.... Sono di Milano ma abito in Sardegna. Se mi puoi dire a che stazione della metropolitana scendere, quando vengo "su" mi farebbe piacere vedere il quilt e anche conoscere le Donne del gruppo. Si potrebbe prendere un cappuccino? Io porterò un dolcino sardo.
Ciao.
emilia
Ti lascio il mio indirizzo.
mieali51@yahoo.it

Vickie ha detto...

This is so wonderful! It must have taken hours! I love it!
Thanks for sharing!
Vickie

Mariangela ha detto...

così simili, così diverse, un bellissimo inno a tutte le donne di Milano!

Il pollaio di Pat ha detto...

nellissima la tua idea e così piena di significato.......
nulla meglio delle parole di quest'articolo potrebbero descrivere le donne di Milano.
Ti auguro di tutto cuore di vincere perchè è un'idea diversa dal solito e pur essendo molto moderna è piena di poesia
pat

minni ha detto...

grazie cara per l'interesse, adesso stiamo aspettando di andare al Besta e poi speriamo che non ci siamo altri problemi, comunque adesso va meglio grazie...
complimenti per il lavoro è davvero un'idea originale e sarebbe stata sicuramente apprezzato in pieno.
ciao
Rosy

Mariangela ha detto...

Linda, conosco di persona solo due amiche del gruppo(che diventa via via smpre più numeroso) le altre via blog e via mail per concordare tempi e modi.
Ciao e buona serata!

Rita ha detto...

Linda è un'idea bellissima, caspita, peccato...... è davvero bello!!!!!!!

rita ha detto...

peccato davvero Linda, sarebbe stato da primo premio!

zigzago ha detto...

Mi piace molto questo quilt e mi piace moltissimo quello che hai rapresentato, sei speciale e sei grande! ... non mi piace molto il cappucino ma quello del filamato lo proverei volentieri!
Grazie per aver partecipato ai festeggiamneti del mio blog, buona fortuna! Ti auguro una buona domenica, Renata.

Pat ha detto...

Hi there! I'am from U.S.A. I love your blog and definately your beautiful creations. Simply lovely.
My blog address is: http://quiltingcanbefun.blogspot.com Thank you for sharing. Happy quilting!