lunedì, ottobre 20, 2008

UNA PAUSA E UN CAFFE' --- A COFFEE AND A BREAK








Una pausa ...........a volte serve una pausa, una pausa breve......... ma una pausa.
Ti serve per mettere a fuoco alcuni aspetti della tua vita e della tua giornata che non hai ben chiari, ti serve per decidere se liberarti o meno delle zavorre, dei pesi, delle cose e delle persone che ti stanno attorno e che ti procurano solo malumore.
Oppure ti serve per rilassarti, per farti sentire più leggera, bastano solo pochi minuti.
Io oggi ho fatto una bella pausa e naturalmente l'ho fatta bevendo un CAFFE'.
Chi mi conosce bene sa quanto mi piace il caffè che bevo amaro e ristretto, lo bevo e mi rimane un buon sapore in bocca e mi sento ricaricata.
Per farvi capire quanto mi sento legata ai chicchi vi mostro la mia collezione di grandi buste che mi faccio regalare e che benchè vuote rilasciano nell'aria un profumo delizioso.
A break.......sometimes we need it... a short one, but a break.
You need it to focus on some aspects of your life and of your day, that are not so clear to you.
You need it to understand if you should free yourself from a burden, from useless stuff and people around you, that make you feel bad.
Otherwise you need a break to relax, to feel lighter....just few minutes are enough.
Today I had a nice break and I had it with a COFFEE of course!
People, who know me well, know how much I love coffee - that I usually drink very short and without sugar - I drink it and I feel its taste in my mouth. This gives me energy!
To let you understand how much I feel connected to coffee-beans, I show you my collection of big coffee-boxes.
I ask people to give me them as a gift and even if they are empty, you can smell the delicious perfume of coffee in the air.





e un pannello crazy che ho fatto sempre con le buste.
and a crazy block I did with the boxes.




La poesia che leggerete sotto l'ho trovata, non so chi l'ha scritta ma rende molto bene l'amore per il caffè.
I've found a poem, that you can read below, I don't know who wrote it but it renders very well the love I have for coffee.


Sono le sei...
Io mi alzo...
Chiusi i miei sogni...
Ormai restano solo ricordi...
Erano sogni o incubi?
Mi lascio trascinare dai pensieri...
E un profumo mi porta da te...
Te...
La prima cosa che sento...
La prima che annuso...
La prima che gusto...
Quel gusto inebriante...
Che mi dà la forza di iniziare la giornata...
Quella che altrimenti sarebbe stanca...
stanca...
stanca....
Proprio come me...
che senza di te divento aspra...
Nel tuo essere amaro sai essere dolce...
L'ingrediente speciale è:
dolcezza...
quella con cui ti assaggio...
mescolando emozioni...
quella dolcezza che mi fa essere tua...
ti impossessi di me...
e non faccio resistenza...
sei la mia fortezza...
quel gusto che mi consola...
che non manca mai quando ne ho bisogno...
che non si tira indietro se non riesco a dare affetto...
Resti indelebile dentro me...
il tuo sapore ancora c'è...
E' più forte di me...
E non riesco a fare a meno di te...
Non riesco a fare a meno della tua semplicità ...
che ti rende tanto unico...
Tu...
Dolce...
Amaro...
Puro...
Gustoso...
Viziato...
Famoso...
Leggendario...
Edenico...
Passionale...
Io...
Come una farfalla sopra un fiore...
Che ne succhia il nettare e gode di vita.
Come un gatto affamato...
Alla ricerca di qualcosa che lo sfami...
Io.
Affamata di te...
Ti fai parte di me...
E mi rendo conto solo alla fine...
che non ci sei più...

It’s six o’clock...
I get up...
My dreams are closed...
The only thing now are memories...
Were they dreams or nightmares?
I let thoughts drag me...
Ad a smell brings me to you...
You...
The first thing I feel...
The first thing I smell...
The first thing I taste...
That heady smell...
That gives me strength to start my day...
That otherwise ould be tired...
tired...
tired....
Just like me...
That becomes bitter without you...
In your betterness you’re so sweet...
The special ingredient is:
sweetness...
through which I taste you...
mixing emotions...
the sweetness that makes me hold to you...
you posses me...
and I have no resistance...
you’re my fortress...
that taste that comforts me...
that is never missing when I need it...
that never goes away if I don’t give enough affection...
you remain indelible in me...
your taste is still there...
it’s stronger than me...
I can’t stay without you...
I can’t live without your semplicity ...
That makes you so unique...
You...
Sweet...
Bitter...
Pure...
Tasty...
Spoiled...
Famous...
Legendary...
From Eden...
Passionate...
Me...
Like a butterfly above a flower...
That takes the nectar and enjoys life.
Like a hungry cat...
Looking for something to feed him...
Me.
Hungry of you...
You become part of me...
And only in the end I realize...
You’re no more there...


11 commenti:

Mariangela ha detto...

piace molto anche a me il caffè e mi piace moltissimo il tuo patch,così originale.Ciao Linda,e che bella poesia hai scovato!

brunella ha detto...

Il tuo quilt è una meraviglia...anch'io bevo il caffè amaro assapore così meglio il suo aroma....sì le soste servono peccato che ce le concediamo poche volte prese come siamo a dare tanto a chi ci circonda
Ciao ciao
Brunella

Luz ha detto...

Grazie per questo profumo che è arrivato fino a me, grazie per la poesia e domani mattina quando la mia moka comincerà a borbottare sul fuoco ti penserò.

Connie W ha detto...

I am so in agreement with this post. It's so good!

Cristina ha detto...

La tua pausa caffè mi ha fatto pensare alla frenesia che non mi abbandona mai....sarà perchè non mi piace il caffè????? sono destinata a non fare pause????
il profumo però quello sì mi piace....
un bacione

carmen ha detto...

Ciao Linda, mi ha fatto piacere conoscerti all' Hobby Show, ma per quanto riguarda il caffe', saro' una mosca bianca ma passo : )
ciao Carmen

Grazia ha detto...

anche io lo adoro amaro e ristretto......e quando vado all'estero mi manca da morire!!!!

Pam ha detto...

What a great block out of the coffee bags!! You are lucky to have so many great coffees in Italy to chose from. I love coffee as well but our selection in Canada is very limited and not so good. We used to have a friend that was a flight attendant that would bring us back coffee from Germany. Oh and the coffee in Holland is so good.....

Darcie ha detto...

That block is adorable, Linda! I love it. You're so clever!

Love the poem, too!

Waltraud ha detto...

A great ides, thie blog.
Wish you a wonderful day,
Waltraud

Nellie's Needles ha detto...

:-))